Gli americani lo chiamano "Room-filling sound". Ovvero, tradotto nella nostra lingua, "suono che riempie una stanza". Come ottenerlo? Con una serie di diffusori surround: anteriori, subwoofer, laterali, posteriori.

il suono non è mai stato così piccolo

Un'ottima soluzione per chi cerca un audio di qualità da affiancare a un televisore di ultima generazione. Ma una strada non alla portata di tutti: il cablaggio degli altoparlanti rimane un problema ed anche se si optasse per una soluzione (almeno in parte) wireless molti salotti, per motivi estetici o di spazio, non sono in grado di ospitare una moltitudine di diffusori. Un'alternativa c'è: una soundbar da collocare sotto o davanti la tv in grado di riprodurre, grazie a sofisticate tecnologie digitali di elaborazione del suono, effetto surround pur in presenza di un unico diffusore.

Proprio come gli Z-base di ZVOX, da anni azienda leader nella produzione di dispositivi audio. Quattro modelli, ZVOX Z-Base 220, ZVOX Z-Base 320, ZVOX Z-Base 420 e ZVOX Z-Base 580, da abbinare a schermi di dimensioni crescenti, da 27 a 55 pollici. Condividono le stesse caratteristiche di pregio: cabinet in legno e soprattutto tecnologia proprietaria PhaseCue II Virtual Surround Sound System, capace di portare nelle nostre case un suono tridimensionale e avvolgente.

All'insegna della massima facilità, del vero "plug-and-play", appoggi sopra il tuo televisore o monitor, colleghi un solo banalissimo cavo e tutto e fatto. Nessun filo "volante" sui pavimenti, nessun cavo da far laboriosamente passare nei battiscopa o in canaline a muro. Nessun tecnico, nessun installatore. Nessun manuale complicato da leggere: una sola pagina di istruzioni è sufficiente.

Bastano pochi minuti e il vostro impianto audio è pronto e funzionante. E non dovrete neppure memorizzare i tasti di un nuovo telecomando: potrete comandare la vostra Z-base con il telecomando della tv.

Tutto è nella soundbar: attoparlanti full-range, subwoofer, amplificatore. Con la funzione CrystalClear Vocals i dialoghi suonano al meglio per rendere il parlato dei film e delle serie incredibilmente chiaro.

Siete stanchi delle interruzioni pubblicitarie che le emittenti tv "sparano" a un volume fastidiosamente elevato?

Con la funzione di Output leveling la Z-base reagisce da sola e riporta il volume piu basso rispetto il programma che lo spot ha interrotto.


Grazie alia ricerca degli ingegneri del suono del "New England Sound" team di ZVOX avrete un suono cristallino,  equilibrato e soddisfacente tanto nei bassi quanto negli alti che nei toni medi.


Le Z-base hanno una profondita tra i 30 e i 36 cm. (a seconda del modello) che permette di appoggiarle su qualunque mobile. E un'altezza ridotta, meno di 10 centimetri, che le rende discrete e non ingombranti. Sono pronte a ospitare una serie di fonti diverse in entrata: sui retro ci sono due ingressi stereo analogici, uno ottico (Toslink), uno digitale coassiale. Sui frontali un ingresso da 3.5 mm. per il vostro iPod o altro player Mp3.

Come dicono quelli di ZVOX: "Great Sound Made Simple", un grande suono reso semplice.