Lista delle principali definizioni, concetti e acronimi utilizzati nelle schede prodotti di Extrasound.

Airplay

Tecnologia di streaming audio Wi-Fi proprietaria di Apple™, è possibile riprodurre i file audio dai dispositivi iPod Touch, iPhone, iPad e Mac.

apt-X

apt-X è una versione della tecnologia Bluetooth con una qualità più alta, consente la riproduzione in streaming dei file audio con definizione CD

Bass Reflex

Diffusore acustico dotato di un condotto di accordo che, recuperando le onde sonore emesse dalla parte posteriore del woofer, migliora la risposta sulle basse frequenze. Il condotto comunica con l'ambiente esterno attraverso un foro.

Bi-Amping

La multiamplificazione ( bi-amping ) prevede amplificatori diversi per le due sezioni dei bassi e dei medio-alti. Oltre ad avere il miglioramento del segnale trasportato da due tipi di cavo differente, uno idoneo ai bassi ed un'altro ai medio-alti, ne otterremo uno ulteriore dato dall'amplificazione doppia.

Bi-Wiring

Cablaggio doppio, uno dedicato alla sezione bassi e l'altro a quella del medio-alto. Il bi-wiring parte dal presupposto che ogni conduttore elettrico ha delle sue caratteristiche intrinsiche e, siccome altrettanto diversi sono gli assorbimenti della sezione medio-alti e di quella dei bassi, si utilizza il conduttore che meglio si adatta all'uno o all'altro utilizzo; tipicamente di minore sezione per gli alti ed i medi e di maggiore sezione per i bassi. Il miglioramento è dato dal trasporto diverso dei segnali.

Classe AB

Famiglia di amplificatori polarizzati in modo tale da amplificare per intero il segnale audio. Sono caratterizzati da un'emissione naturale e da ridotte percentuali di distorsione.

Classe D

Famiglia di amplificatori strutturati in modo da campionare il segnale in pacchetti di tensione discreti che vengono amplificati e poi ricostruiti da un filtro passa-basso: per questo prendono anche il nome di amplificatori digitali. Hanno un rendimento di conversione più elevato rispetto ai classe AB ma un'emissione più brusca.

Convertitore

Chip in grado di trasformare il segnale audio da analogico in digitale o viceversa: nel primo caso si parla di convertitori A/D, nel secondo di convertitori D/A.

Crossover

Rete di filtri utilizzata per smistare le varie frequenze verso gli altoparlanti adatti a riprodurle, le basse ai woofer, le medie ai midrange, le alte ai tweeter. Prende il nome di punto di crossover (o di incrocio) la frequenza in cui avviene la transizione tra due gamme adiacenti.

Damping

Detto anche fattore di smorzamento, indica la capacità dell'amplificatore di esercitare un effetto frenante sull'equipaggio mobile dell'altoparlante. Più è elevato il damping, migliore risulta il controllo dei bassi.

Decibel (db)

E' la misura di un rapporto tra due quantità, una delle quali presa come riferimento. Il decibel, che è la decima parte del Bel, trova impiego in una quantità di campi, dalla fisica all'acustica all'elettronica. In acustica indica l'intensità di un suono.

DSP

Chip in cui il segnale audio, previa conversione in digitale, viene processato, equalizzato, decodificato. I DSP più apprezzati sono realizzati da produttori come Analog Devices, Burr-Brown, Motorola e Texas lnstruments.

Efficienza

Indica il rendimento di conversione di un diffusore, cioè la sua capacità di convertire i Watt elettrici in Watt acustici. Andrebbe espresso in percentuale, anche se ormai si usa abitualmente la notazione dB/1Watt/1m.

Equalizzatore

Circuito atto a modificare il contenuto armonico e spettrale di un segnale audio per adattarlo alle caratteristiche acustiche della sala d'ascolto. Si distinguono due grandi famiglie di equalizzatori: i grafici, generalmente dotati dei soli controlli cut/boost, e i parametrici, provvisti di filtri con fattore Q, centro banda e cut/boost variabili.

Frequenza Hertz

Misurata in Hertz (Hz), indica il numero di cicli completi che un segnale periodico compie nell'unità di tempo. Per definizione 1 Hertz è la frequenza di un'onda che compie un ciclo completo in 1 secondo.

LFE

Nei sistemi discreti a 5.1 - 6.1 - 7.1 canali indica il canale detto ".1 ". A seconda dell'uso che di tale canale viene fatto la sigla sta per Low Frequency Enhancement, Low Frequency Effects o Low Frequency Extension.

Linea di Trasmissione

Sistema in cui le onde sonore emesse dalla parte posteriore del woofer vengono recuperate mediante un lungo condotto a canna d'organo e utilizzate per rinvigorire determinate frequenze. Meno efficiente del bass-reflex, il diffusore a "linea di trasmissione" produce in compenso bassi più controllati e puliti.

Lunghezza d'Onda

Generalmente indicata con la lettera greca lambda (λ), rappresenta la lunghezza di un'onda in funzione della velocità di propagazione del suono e della frequenza o del periodo. Per definizione: λ = vT = v/F.

MDF

Medium Density Fiberboard: è una sorta di truciolare ad alta densità con cui vengono realizzati i cabinet dei diffusori e dei subwoofer. Pesante e robusto, l'MDF ha ottime doti antirisonanti.

Ohm

Unità di misura della resistenza. Per definizione 1 Ohm è il valore di una resistenza che, attraversata da una corrente di 1 Ampère, provoca una caduta di tensione di 1 Volt.

Passa-Alto

Filtro atto a far passare solo le frequenze al di sopra del punto di cut-off.

Passa-Banda

Filtro costituito da un passa-alto e un passa-basso collegati in serie: lascia passare soltanto una determinata banda di frequenze comprese tra i punti di cut-off di questi due filtri.

Passa-Basso

Filtro atto a far passare soltanto le frequenze al di sotto del punto di cut-off.

Passa-Tutto

Speciale filtro che non modifica il contenuto spettrale del segnale ma introduce dei ritardi temporali. E' utilizzato nei controlli di fase a variazione continua.

Potenza

In elettronica esprime la capacità di un circuito di amplificare in tensione e corrente un segnale audio. Si misura in Watt. Per definizione: 1 Watt= 1 Volt x 1 Ampère.

Power Handling

Si esprime in Watt e indica la potenza che il diffusore è in grado di maneggiare (tenuta in potenza).

Fattore Q

Anche detto fattore qualità, indica il modo in cui un filtro svolge la sua funzione peculiare, rimuovere le frequenze che cadono al di fuori del punto di cut-off. Più elevato è il valore del Q, più efficace è il filtro. Nel caso dei filtri passa-banda degli equalizzatori parametrici il Q è talvolta detto "campana".

Sospensione Pneumatica

Diffusore dotato di cassa sigillata, priva di aperture. L'aria contenuta all'interno della cassa esercita un'azione frenante e di controllo sulla membrana dei trasduttori.

Sensibilità

Indica il livello di precisione sonora (SPL) prodotto dal diffusore quando sui morsetti è applicato un segnale di un dato livello o potenza. La notazione più corretta esprime la sensibilità in termini di dB/2,83/1m, ma è spesso utilizzata anche la notazione dB/1W/1m.

SPL

Sound Pressure Level: si misura in dB e indica il livello di pressione sonora prodotto da un diffusore.

Taratura

Procedura di regolazione dei parametri di un'apparecchiatura elettronica o di un diffusore.

Volt

Unità di misura della tensione. Vedasi anche Ohm.

Watt

Unità di misura della potenza: 1 Watt = 1 Volt x 1 Ampère.

XLR

Connettori tripolari utilizzati per le linee bilanciate: sono caratterizzati da un'elevata reiezione dei disturbi di modo comune. Tali sistemi di connessioni sono generalmente utilizzati in prodotti professionali.